Passo Rolle

Bastoni da trekking, quali scegliere


Bastoni da trekking, cosa sono?

Chi non ha mai usato i bastoni da trekking non sa quanto questi semplici attrezzi possano aiutare durante la camminata. Non è sicuramente un mistero che per camminare in montagna un bastone possa aiutare molto. Guardando le vecchie foto di montagna vediamo come un vero alpinista non era considerato tale senza il suo bel Alpenstock in mano. Di solito la capacità di un montanaro in tempi passati si misurava a prima vista da due elementi: la lunghezza dell’Alpenstock e la capacità della borraccia (riempita con grappa e non con acqua)!

Negli ultimi anni non è un mistero che sia nata una vera e propria mania per i bastoni da trekking, che ha portato a una vera e propria disciplina, quella del nordic walking, ma di questa attività parleremo in un altro articolo.

Probabilmente i bastoni da trekking attuali sono nati dall’utilizzo estivo di semplici bastoni da sci. L’attrezzo ha però poi avuto una sua evoluzione e diversificazione. Al giorno d’oggi, quello che un tempo era un semplice bastone, è un concentrato di brevetti e tecniche che lo rendono un oggetto complesso e leggero, fatto di materiali nobili come alluminio o carbonio e a volte anche molto costoso.

Prima di continuare, se non lo hai ancora fatto, leggi il nostro approfondimento ricco di consigli per le escursioni.

 

 

Usare i bastoni da trekking

Come già detto non parleremo qui di nordic walking ma di camminate in montagna con i bastoni da trekking. Andiamo quindi subito a vedere quali sono i vantaggi dell’utilizzo dei bastoncini.

Vantaggi:

  • Il primo vantaggio che ci sentiamo di elencare è l’utilizzo di maggiore muscolatura durante la camminata. Utilizzando i bastoncini anche le braccia partecipano allo sforzo e questa condizione è molto evidente durante le salite. Con un uso corretto del bastoncino circa il 33% dello sforzo sarà trasferito sulla muscolatura delle braccia. Se non si è molto allenati, già dopo le prime salite si sentirà chiaramente l’allenamento sui muscoli tricipiti (i muscoli delle braccia opposti al bicipite).
  • In discesa il vantaggio che otterremo sarà sempre relativo alla miglior distribuzione del peso e allo sgravio che ginocchia e arti inferiori possono ottenere dal semplice uso dei bastoni. Per chi soffre di dolori alle articolazioni è molto indicato l’utilizzo dei bastoni proprio per non aggravare le gambe con le spesso eccessive difficoltà della discesa. Dobbiamo valutare anche che in montagna spesso si trasporta uno zaino e che il peso di questo può a volte anche essere consistente. I bastoni ci permetteranno di non delegare alle sole gambe il trasporto di quel peso.
  • L’equilibrio è sicuramente una caratteristica fondamentale di una buona camminata. L’utilizzo dei bastoni non può che migliorare l’equilibrio in quanto quattro punti di appoggio offrono maggior stabilità, un concetto semplice ma concreto.
  • Minor pericoli di caduta. Camminare in montagna comporta qualche sporadica caduta a terra, capita anche ai migliori camminatori. È sicuro che i bastoni vanno a limitare il succedersi delle cadute che in certi casi possono rivelarsi traumatiche per le caviglie o altre parti del corpo.
  • La respirazione beneficia molto dell’utilizzo dei bastoni. La maggior apertura della cassa toracica porta una migliore ossigenazione del sangue e la conseguenza sarà una maggiore resa.
  • Non da dimenticare è il piacere di utilizzo. Utilizzando i bastoni la velocità e la fluidità di camminata aumenteranno e la soddisfazione ne beneficerà. Arrivare alla nostra meta con una camminata più piacevole aumenterà la gratificazione e ci spingerà ad affrontare altre mete. L’aspetto psicologico non è mai da sottovalutare!

Svantaggi:

  • Maggior peso e ingombro nello zaino.
  • I bastoncini possono essere un intralcio in determinate situazioni. In terreni molto impervi, sia in salita che in discesa, è quasi sempre meglio avere le mani libere. In quei casi si può ad esempio togliere i bastoni dalle impugnature e tenerli con una mano sola. Questa veloce soluzione ci permetterà di avere almeno una mano libera. Se la situazione difficile da affrontare sarà invece più duratura, per esempio nell’affrontare brevi tratti esposti e attrezzati con funi metalliche, sarà bene riporre i bastoni nello zaino.

Come si regolano?

La caratteristica di molti bastoni da trekking per uso amatoriale (quindi non parliamo di attrezzatura per gare in salita) è regolabile. Questa caratteristica come abbiamo visto semplifica il riporre i bastoni nello zaino ma è anche basilare per ottenere la misura giusta. E qual’è questa misura? Come regola base possiamo dire che l’angolo formato dal braccio che impugna il bastone in posizione verticale e tenuto davanti a noi dovrebbe essere di 90°. La misura però si può variare a seconda del pendio, della direzione in discesa o in salita o a seconda delle preferenze personali. L’angolo retto va ritenuto quindi solo un riferimento indicativo.

Come riporli

I bastoni moderni offrono la possibilità di essere accorciati ed è questa semplice caratteristica che li ha resi così popolari negli ultimi anni. Finita la gita potremmo accorciare i bastoni tramite lo snodo telescopico e riporli nello zaino quasi come se non ci fossero, quando si dice una semplice idea che cambia tutto! Il modo migliore di riporre i bastoni nello zaino è con le punte verso l’alto (possibilmente con i copri punta), all’interno, oppure esternamente tramite le apposite cinghie se il nostro zaino ne è fornito.

Utilizzo sulla neve

I bastoni da trekking si usano anche in inverno spesso in accoppiata con le ciaspole. L’utilizzo è identico all’estate con l’unica differenza che alla parte del bastone vicina alla punta andrà apposta la rotellina che impedirà al bastone di affondare troppo nella neve. Di solito questi semplici accessori di plastica morbida sono forniti insieme al bastone al momento dell’acquisto.

Come si usano i bastoni da trekking?

Come in tutte le attività la pratica darà i sui frutti. Presto, semplicemente utilizzandoli, riusciremo ad ottenere il meglio da questi fantastici attrezzi di svago e divertimento.

Un semplice video potrà aiutare i primi passi:

 

Quali bastoncini da trekking acquistare?

Vediamo una carrellata dei migliori prodotti a livello di rapporto qualità/prezzo. Terremo in considerazione vari aspetti tecnici sempre badando al giusto prezzo di acquisto. Alcune caratteristiche imprescindibili dei bastoni elencati sono la molla anti shock (che permette un più confortevole utilizzo), la leggerezza e la resistenza all’uso.

 

Questi bastoncini di Ultrasport hanno un prezzo davvero concorrenziale e l’unico difetto che ci sentiamo di segnalare è la pesantezza. Ma a questo prezzo difficilmente troverete di meglio.

    • Sistema di ammortizzazione regolabile brevettato (molleggio antishock)
    • Impugnature ergonomiche con laccetti polso regolabili
    • Trasporto ideale grazie alla triplice regolazione telescopica in lunghezza
    • Scala in centimetri – lunghezza a variazione continua da 71 cm a 145 cm
    • Incl. pad da asfalto, puntale in metallo e rondelle (sci)

Peso articolo 1,9 Kg
Dimensioni del collo 70 x 11 x 5 cm
Numero modello articolo 3.31E+11
Colore Bianco
Dimensioni Taglia unica
Materiale Metallo
Numero di articoli 1
Stagione Tutto l’anno
Batterie/Pile incluse? No
Marca Ultrasport

 

I bastoni di iZarin necessitano di una spesa più elevata ma ripagano con una grande qualità generale, un peso minore e tanti accessori inclusi, compresa la custodia in tessuto.

    • MATERIALE ULTRALEGGERO e di ALTA QUALITA’: I bastoncini da trekking iZarin® sono leggeri e realizzati in lega di alluminio di alta qualità. Sono molto più durevoli rispetto ai bastoncini da trekking in fibra di carbonio e pesano solo 280g!
    • SISTEMA DI BLOCCAGGIO VELOCEFAST E FACILE: Progettati con giunture esterne di blocco che sono molto facili da usare quando si regola l’altezza del bastone per trekking! Il design telescopico in tre parti completamente regolabile permette altezze che variano tra 66cm e 135cm (da 25.9″ a 53.14″).
    • TAPPO EXTRA LUNGO e MANICI DI SCHIUMA EVA CON CINGHIE: Manici in 2 parti (Tappo + EVA) in schiuma morbida sono molto confortevoli e offrono una presa antiscivolo sicura. I manici in schiuma leggera e di forma ergonomica gestiscono ed assorbono rapidamente anche l’umidità delle mani sudate. Delle cinghie regolabili da polso a basso profilo con supporto a spazzola possono essere regolate con precisione e rapidità! La base imbottita offre grande comfort e controllo.
    • RESISTENTE ALLA TEMPERATURA / TEMPO: Resistenza agli agenti atmosferici, anti-corrosione e al 100% immuni dall’influenza della temperatura compresa tra (-80 gradi a 120 gradi Fahrenheit). Adatti per il Nordic Walking, escursioni, trekking, campeggio e alpinismo.
    • CON ACCESSORI EXTRA e GARANZIA A VITA: 2 Protezioni dal Fango, 2 Punte a Ferro di Cavallo, 2 Punte in Gomma, 2 Connettori dei Bastoncini da Trekking e una Borsa per il trasporto. Non è tutto! Offriamo una garanzia a vita. Se mai avessi un problema con il prodotto te ne invieremmo uno nuovo. Garanzia di Soddisfazione al 100%!

Marca iZarin®
Modello hiks-b
Peso articolo 662 g
Dimensioni del collo 69 x 11 x 5 cm
Numero modello articolo hiks-b

 

I bastoni di Precorn rappresentano una validissima opzione. Senza grandi qualità distintive ma anche senza grossi difetti.

    • 1 Paio di bastoniper Nordic Walking Bastoni allungabili manualmente bastoni per Trekking
    • Tubi di alluminio leggeri e stabili
    • Sistema allungabili manualmente – Lunghezza da 50 fino 110 cm. Peso pro bastone – ca. 310 g
    • A presa ergonomica, da abbinare con scarpe professionali per maggiore sicurezza
    • Sistema anti-Schock

Marca PRECORN
Peso articolo 699 g
Dimensioni del collo 52,6 x 10,6 x 6 cm

 

I bastoni da trekking giapponesi di Sinano sono in carbonio e sorprendono per il peso di soli 220g (al pezzo). Davvero un prodotto di alta qualità.

    • Country Of Origin: Japan
    • Dimensione: Dimensione di utilizzo: 90 ~ 115 cm, dimensioni: 56 cm
    • Peso del corpo: circa 220 g (1 Piece)
    • Specifiche tecniche: Tipo di regolazione: chiusura a scatto massima capacità di carico: 40.9 kgf frontale in gomma: PP – 20 basket: PB – 48T Snow Basket: associazione PB – 58 (venduto separatamente) SG Mark (prodotto di sicurezza standard di sicurezza approvato viene prodotto)
    • Include: 2 set manuale d’ istruzioni

Peso articolo 440 g
Dimensioni del collo 60 x 12 x 9 cm
Numero modello articolo Fast-115
Batterie/Pile incluse? No
Marca SHINANO

 

Molto interessante la proposta di Leki. La nota azienda ha un’esperienza impareggiabile nel settore dei bastoni da trekking e questo bastone la riassume al meglio.

  • Meccanismo Release Push Button
  • Passanti con sistema Trigger Shark
  • Ridotto ingombro
  • Flex punta in metallo duro
  • Leggero e stabile

Peso articolo 381 g
Dimensioni del collo 48,6 x 14,2 x 8,8 cm
Riferimento produttore 6402674
Colore grigio/rosso
Dimensioni 120
Materiale Carbonio
Sport Camping & Outdoor
Marca Leki

 

Un’altra azienda di sicuro prestigio nel ramo dei bastoncini. Fizan ci propone qui un prodotto davvero entusiasmante con un sistema di bloccaggio efficiente e brevettato. Questa è la scelta migliore per chi desidera un prodotto di alta qualità ma venduto a un prezzo abbastanza accessibile.

  • Grip ergonomico, bloccaggio sicuro
  • Leggerezza e comfort, tenuta superiore ai 100 Kg
  • Facilità di utilizzo e sgancio, ottimo bilanciamento
  • Semplice e funzionale

Peso articolo 299 g
Dimensioni del collo 20 x 10 x 10 cm
Numero modello articolo CA07
Colore Giallo
Dimensioni Taglia Unica
Stile Nw Pro
Stagione Spring-Summer
Marca Fizan

Commenti Facebook
Riflessi nelle Dolomiti